Eventi

Portali aperti a Simala: sapori e prodotti del luogo-Domenica 9 Dicembre

I portali nascondono tesori preziosi e storie antiche da raccontare…

Una giornata nelle vie del suggestivo borgo di Simala, piccolo centro del territorio del Parte Montis, all’insegna delle eccellenze enogastronomiche e degli antichi mestieri, tra mostre fotografiche ed esposizioni di oggetti d’epoca e di artigianato locale.
Accompagnati da cantastorie e dalle guide turistiche dell’Associazione Mariposas de Sardinia, scopriremo la storia del borgo scomparso di Gemussi e dell’odierno centro abitato di Simala, visiteremo le case padronali che si celano dietro i diversi colori ed ornamenti dei portali e la chiesa dedicata a San Nicolò, patrono del paese.
E ancora degustazioni, antichi mestieri e assaggi di prodotti locali per vivere la magia di perdersi in un borgo senza tempo…

PROGRAMMA: 

🔸Apertura stand enogastronomici:
⏱ore 12:30-15:00 – ore 19:00-21:00

🔸Visita guidata anche in Lis: “Viaggio nel tempo alla scoperta del borgo” a cura dell’associazione Mariposas de Sardinia:
⏱ore 10:00-11.30 – ore 11:30-13:00 (visite guidate anche in Lis) 
⏱ore 15:00-16:30 – ore 15:30-17:00

🔸Visita guidata alla Chiesa San Nicolò a cura della Pro Loco Simala: 
ore 11:00-12:30 e 15:00-17:00

Case nobiliari aperte  a partire dalle 10:00.

L’evento è organizzato dal Comune di Simala, Pro Loco di Simala e dall’ Unione dei Comuni Parte Montis. 

Per maggiori info: https://www.facebook.com/events/600612947021758/

Sensitour in mostra a Mogoro

Sensitour è un progetto di marketing e animazione territoriale, ideato dall’Associazione “Mariposas de Sardinia” in collaborazione con Cristina Muntoni e Lifestills Collective, cofinanziato dalla Fondazione di Sardegna e dalle Amministrazioni, con il contributo e la partecipazione delle comunità autoctone e della Cooperativa onlus ViaggieMiraggi.

Il progetto, nato nel 2016, ha coinvolto gli attori locali nella costruzione di un racconto collettivo del proprio territorio col fine di creare una maggiore consapevolezza della ricchezza del patrimonio culturale materiale e immateriale in esso presente e attivare le diverse realtà virtuose che, messe in rete, danno vita ad un’unica narrazione.

Sono nati così quattro itinerari tematici ed esperienziali legati ai cinque sensi che raccontano luoghi insoliti della nostra isola, lontani dai circuiti del turismo di massa, ma ricchi di emozioni ed esperienze vissute: Tessitour (itinerario del tatto), P’Assaggiando (itinerario del gusto), Borghi nel Tempo (itinerario della vista), I volti del Monte Arci (itinerario dell’olfatto e dell’udito)

Questi itinerari, ideati e costruiti dall’APS “Mariposas de Sardinia”, sono stati vissuti in prima persona da un team composto da videomakers, fotografa e scrittrice, i quali hanno documentato il progetto attraverso immagini e parole. Ora è arrivato il momento della restituzione dei materiali alle comunità che hanno creduto nel progetto.

Mogoro, paese di  donne e telai, di mani che intrecciano e trame che raccontano, tappa principale dell’itinerario Tessitour”, ospiterà la mostra multimediale rappresentativa dell’intero progetto, con un taglio particolare legato al senso del tatto e al mondo della tessitura.

L’evento di inaugurazione sarà sabato 26 Maggio, alle 18:30, presso i locali della Fiera dell’Artigianato Artistico di Sardegna; la mostra permarrà a Mogoro fino al 2 Giugno  e sarà visitabile tutti i giorni dalle ore 16:00  alle 21:00.

L’evento è gratuito e fruibile anche a persone con disabilità sensoriali.

Affiniamo i sensi e partiamo, tanta bellezza ci attende… 

Info e contatti: 

mariposasdesardinia@gmail.com

https://www.facebook.com/sensitoursardinia/